IL CACCIATORE DEL MISSOURI FILM.

WESTERN – DURATA 78′ – USA

Flint Mitchell, che ha sposato Kamiah, la figlia di un capo dei Piedi Neri, organizza una grande battuta di caccia nella valle del Missouri. La sua carovana viene però assaltata da indiani guidati dal giovane e bellicoso capo Ironshirt, che aspirava alla mano di Kamiah e ora trama vendetta per lo “sgarro” subito da parte di Flint…

 

Streaming:
Firedrive
Nowvideo
Speedvideo
Videopremium
Download:
Backin
Ddlstorage
Nowdownload
Rapidgator
Tusfiles
Uploadinc
Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

A Primeira grande analise: A Clockwork Orange (1971)

Thanks for following: https://giocosenzatrucco.wordpress.com
But my blog more ‘updated and’: http://giocosenzatrucco.blogspot.it
greetings. Alberto.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

POLONIA E GRECIA FANNO 1-1

Nel bene e nel male la Polonia fa tutto da sola, domina, realizza il vantaggio e sfiora il raddoppio,dopo la pausa del 1° tempo regala con ingenuita’ la palla del pareggio alla Grecia, che poi galvanizzata dagli eventi sfiora il colpaccio solo per poco.
Karagounis sbaglia il rigore del possibile 2-1. Quindi finisce 1-1 per la Grecia il pareggio di Varsavia è un
regalo davvero importante. Per la Polonia qualche giorno
per riprendersi e verificare alcune decisioni che se non gestite al meglio potrebbero  compromettere l’Europeo di
casa. Bene la zona attacco ma in difesa e a centrocampo la Polonia e’ veramente  poca competitiva. Preoccupa il calo della ripresa. Sognare non costa
niente ma per realizzare sogni del genere non sono sufficienti certo solo quaranta
minuti per poi amministrare. Troppo alti i potenziali avversari  per permettersi atteggiamenti difensivi ad oltranza sommati ad ingenue  disattenzioni.  Smuda trovi soluzioni al piu’ presto..

Pubblicato in EURO 2012 | Lascia un commento

RUSSIA BATTE REPUBBLICA CECA 4-1

Questa14a edizione del Campionato Europeo non poteva rappresentare miglior esordio per la formazione Russa guidata dal “mago” Dirk Advocaat.
Infatti nella partita che la vedeva opposta alla compagine della Repubblica Ceca ha addirittura strabiliato con una prestazione esemplare che ne rileva qualita’ gia’ viste nell’amichevole contro la nostra Italia ( 3-0 ), compatta e forte in tutti i settori , padrona del campo sempre e mai soddisfatta del risultato. Per la cronaca rileviamo che dopo un inizio partita dedicato allo studio dell’avversario ove le due avversarie per circa una quindicina di minuti giocano alla pari. Finita questa fase e partita l’intraprendenza della Russia vediamo la Repubblica Ceca sempre piu’ scomparire innanzi alla mole di gioco e pressing che la Russia impone agli avversari con grande autorevolezza. Al 14° infatti Arshavin ammattisce Gebre
Selassi che prima si salva in corner ma poi gli lascia vuoto uno spazio per servire in
area Kerzhakov che solo per un caso non trova il vantaggio . Basta  un minuto ed inesorabilmente la Russia segna il primo goal : Zyryanov  crossa morbido in area per l’attaccante che coglie un palo, Dzagoev è vicino e segna  con un destro di rara potenza e precisione.

Al 19° sempre del 1° tempo giunge il raddoppio Russo , Arshavin è libero di trovare in
verticale Shirokov che con un tocco sotto beffa Cech.
al 52′, durante una verticalizzazione  Pilar si trova solo davanti a Malafeev per il gol del 2-1. Al 79° Dzagoev servito in verticale da Arshavin realizza nuovamente per il 3-1 e solo 3 minuti dopo il nuovo entrato Roman Pavlyuchenko con un tiro potentissimo piega le mani di Cech per il 4-1 definitivo.
Successo meritato per la Russia che da subito e’ in testa alla
classifica ed ora si preparera alla seconda giornata del suo girone. 12 giugno a Varsavia. Advocaat dovra’ affrontare  i padroni di casa
della Polonia. 

Pubblicato in EURO 2012 | Lascia un commento

CANNABIS: DA OGGI SI PUO’ TENERE UNA PIANTINA.

Da oggi chi possiede una piantina di cannabis sul terrazzo di
casa non avrà problemi con la legge. Lo ha stabilito la Cassazione
secondo la quale la coltivazione di una sola pianta di marijuana “non è
idonea a porre in pericolo il bene della salute pubblica o della
sicurezza pubblica”. Il pronunciamento della Suprema Corte è arrivato in
seguito al ricorso del procuratore generale della Corte di Appello di
Catanzaro che aveva protestato per l’assoluzione di un ragazzo di 23
anni sorpreso con una piantina di Maria sul balcone della sua abitazione
a Scalea (Cosenza).

Proprio per il fatto che si trattava di una sola piantina,
quindi
 chiamando in causa la “modestia dell’attività posta in essere
emerge da
 circostanze oggettive di fatto, come in questo caso la
coltivazione di una
 piantina in un piccolo vaso sul terrazzo di casa con
un principio attivo di
 mg 16, il comportamento dell’imputato deve
essere ritenuto del tutto
 inoffensivo e non punibile anche in presenza
di specifiche norme di segno
 contrario”. In altre parole i supremi
giudici – in base alla sentenza 25674
 – hanno chiamato in causa
l’assenza di pericolosità del gesto, che è
 quindi da non sanzionare
penalmente, come invece specificherebbe il
 legislatore in caso di
coltivazione di sostanze stupefacenti.

Una decisione senza precedenti, che creerà un importante
 precedente nella giurisprudenza e
che, sicuramente, accenderà un
 focolaio di polemiche non da meno. Da
anni si cerca di trovare la
 soluzione più giusta nei confronti del
“problema droga” e con questa 
sentenza i giudici sembrano voler
soverchiare le rigide norme in materia di
cannabis et simili. Del resto
come non considerare il fatto che forse i 
benefici sociali che si
ricavano dalla proibizione di canapa non
 compensano adeguatamente i
costi che la collettività paga, collocando 
“fuori dalla legge” il
comportamento di intere fasce giovanili. Cosa che li 
allontana ancor di
più dalle istituzioni.
 
Pubblicato in stupefacenti. | Lascia un commento

ITALIA SFAVORITA CONTRO LA SPAGNA


ROMA – La Spagna parte  favorita contro l’Italia nel match
d’esordio a Euro 2012 nel Girone C in programma domenica alle 18.
Secondo i quotisti Snai, la vittoria della formazione campione del mondo
e d’Europa e’ data a 1,75 mentre il pareggio e’ quotato a 3,6. Piu’
difficile una affermazione degli azzurri guidati dal ct Cesare Prandelli
(la quota della possibile vittoria azzurra e’ 4,5).
 

 Per quanto
riguarda la partita d’esordio del torneo tra Polonia e Grecia, questo
pomeriggio alle 18, le quote Snai vedono favoriti i padroni di casa a
1,95. Il pari e’ quotato a 3,2, mentre la vittoria dei greci e’ quotata a
4. Queste le quote dell’altro match previsto per oggi tra Russi e
Repubblica Ceca: 2,1; 3,2; 3,5.
http://www.ansa.it

Pubblicato in EURO 2012 | Lascia un commento

MONDIALI 2012 LE PARTITE DEL 08-06-2012

In diretta

  • Polonia10Grecia
    Polonia
    Lewandowski 17’
    Grecia

A seguire

  • Calcio d’inizio 20:45
    RussiaRepubblica Ceca

    Russia
    Repubblica Ceca
  • Calcio d’inizio 18:00
    OlandaDanimarca

    Olanda
    Danimarca
Pubblicato in EURO 2012 | Lascia un commento